Ripristinare il vecchio editor su WordPress

Fin da quando utilizzo WordPress, mi è sempre piaciuto tantissimo l’implementazione Visuale-Codice che lo stesso CMS avesse nella schermata di redazione degli articoli.

Con l’arrivo di WordPress 5.0 però questo connubio è scomparso, gli sviluppatori infatti hanno optato per Gutenberg. Il nuovo sistema infatti, ha introdotto il così detto sistema di scrittura a blocchi, che per carità, può anche cambiare la vita, ma per quelli come me che sono leggermente più “code oriented” può risultare scomodo.

Ho cercato un metodo interno al CMS per disabilitare questo editor e onestamente non ho trovato soluzioni, ma solamente tantissimi plugin che permettevano tale operazione.

Per ripristinare il vecchio editor quindi, era davvero necessario installare l’ennesimo plugin? Ho cercato quindi una soluzione migliore.

Non c’è necessita di enormi capacità di programmazione, ma basterà copiare questa porzione di codice all’interno del file functions.php del tuo template.

Tale funzione non fa nient’altro che mettere a zero, quindi disabilitare, il Block Editor di WordPress e quindi far resuscitare il nostro amato editor classico.

Il codice è il seguente, ricorda di metterlo all’interno dei tag <?php e ?> altrimenti potresti avere problemi con tutto il template:

add_filter('use_block_editor_for_post', '__return_false');

Una volta che hai terminato l’update del tuo template (ti consiglio eventualmente di fare un backup o di lavorare su un child theme) magicamente, appena ritornerai all’interno del tuo editor di testo, avrai recuperato tutte le comodissime funzionalità del caro amato storico editor.

Nel caso in cui dovessi avere problemi o nel caso in cui non hai ancora acquisito le capacità per inserire il codice all’interno del tuo tema, ti lascio qualche plugin che effettua la stessa identica operazione.

Ti consiglio ad ogni modo di evitare di utilizzare plugin non strettamente necessari in quanto possono essere un pericolo per la sicurezza del tuo sito e soprattutto ricorda che vanno tutti a carico della tua banda disponibile.

Il plugin è Disable Gutenberg, disponibile gratuitamente all’interno del Plugin Store di WordPress e quindi installabile tranquillamente dal tuo pannello di amministrazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *