Come risolvere l’errore 53 su iPhone 6

L’errore 53 è un errore Apple relativo al sistema operativo iOS che compare su Iphone e Ipad. Cosa provoca questo errore? In cosa consiste e soprattutto, come si risolve? Vi offriamo una breve guida che potrà aiutarvi a capire perché compare questo errore e potrà aiutarvi  con la risoluzione del problema su iPhone 6 e 6Plus. Ovviamente la soluzione vale un pò su tutti gli iPhone su cui si presenta questo errore.

Errore 53 su iPhone: Da Cosa nasce?Come risolvere errore 53

Dopo il rilascio di iOS 9 e successivi, sono in evoluzione altri aggiornamenti e con l’istallazione di questi ultimi molti melafonini e iPad restano “bloccati”, ossia al ripristino tramite iTunes compare solo la scritta “L’iPhone non può essere ripristinato. Si è verificato un errore sconosciuto (53).”

 L’ origine di questo errore deriva proprio dalle innovazioni di questo nuovo aggiornamento di sistema operativo che è in grado di andare ad analizzare tutte le componenti interne del tuo melafonino e di bloccare immediatamente il dispositivo in caso di rilevamento di mancata conformità.

Detto in altre parole, se dall’analisi effettuata dal sistema operativo risulta che le componenti non sono originali, il dispositivo si blocca. Se lo accendete sullo schermo compare fisso il comando di collegare ad iTunes per il ripristino e collegando l’iPhone ad iTunes e non è possibile fare nulla: non si ripristina il telefono, non si collega al pc, non riuscirete a mettere il dispositivo in DFU o a impostare un ID-apple per procedere. Il vostro iPhone sarà completamente inutilizzabile.

Come risolvere l’errore

L’errore 53 appare quando installiamo l’aggiornamento iOs  9 o altre versioni rilasciate subito dopo. Se avete un iPhone 6 bloccato dovete assolutamente re-inziare il dispositivo da iTunes. Potete reinstallarlo così da cancellare ogni traccia dei vecchi file che avrebbero potuto causare la comparsa dell’errore 53. Tolto ogni dubbio, potete procedere con il ripristino del vostro iPhiPhone 6one 6. Cercate tramite iTunes l’aggiornamento 9.2.1 o successivi. Impostate il ripristino esclusivamente con queste versioni e abbiate cura di fare anche una pulizia del vostro stesso pc. Utilizzate dei programmi appositi che vi permettono di eliminare tutti quei file che possono causare errori di vario genere e che non sono utili a nulla, se non a rovinarvi il pc.

Uno dei primi ad allamarsi è stato un giornalista, Antonio Olmos, che in viaggio per lavoro in Macedonia ha dovuto far riparare il suo iPhone in un negozio di telefonia locale non potendolo mandare in assistenza per mancanza di centri specializzati Apple. Ovvie le critiche da parte di questo giornalista e di migliaia di sostenitori che non sono stati avvisati della possibilità che aggiornando il loro dispositivo sarebbe stato poi inutilizzabile.  Da questo caso, il boom dei dissenti da tutto il mondo verso questo aggiornamento Apple e a tutta l’azienda. In molti hanno riscontrato lo stesso problema e viste le innumerevoli polemiche e denunce Apple ha poi rilasciato la versione per risolvere il problema.

Al Prossimo articolo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *