Sushi, Sashimi, Uramaki: Ecco Le Differenze!

Recentemente ho fatto un viaggio a Firenze (ma ve ne parlerò in un altro post), e proprio qui, ci siam trovati a mangiare in un All You Can Eat Giapponese: Abbiamo mangiato benissimo, tanto e soprattutto, il prezzo, vista la location non era neanche eccessivo. Proprio li, nei pressi del ponte vecchio, mi è venuto in mente di realizzare questo post: mi sentivo spaesatissimo guardando il menù e leggendo cose del tipo: Maki-Sushi Rolls, Uramaki, e così via. Andiamo quindi a vedere, quali sono le principali differenze tra le varie specialità giapponesi con un viaggio culinario (l’ennesimo!) che parte dal Sushi, fino a diverse curiosità e domande che ognuno di noi si è fatto almeno una volta verso questa rinomata cucina orientale!

Che cos’è il Sushi?

Forse il piatto più importato e conosciuto della cucina giapponese: il Sushi infatti, è il simbolo dei vari Ristoranti Giapponesi. Ma praticamente, di cosa si tratta? Semplicemente, è un piatto a base di Riso cotto in modo particolare (vedremo successivamente), con diversi ingredienti che gli fanno da ripieno e/o guarnizione.

Esistono diverse varietà di Sushi, come ad esempio l’Urumaki, l’Hosomaki e il Temaki. Ma questi, li andremo a vedere nella seconda parte dell’articolo.

Differenza tra Sushi e Sashimi

La prima domanda a cui vogliamo porre risposta, è la seguente: ma qual’è la sostanziale differenza tra il Sushi ed il Sashimi? Semplicissimo!sashimi

il Sushi, è, come abbiamo già detto, un piatto a base di riso, con una cottura particolare, che viene poi guarnito con diversi ingredienti come pesce fresco, avocado o altro.

il Sashimi invece, non è nient’altro che pesce freschissimo (di giornata), servito crudo, di solito con una salsa di soia leggermente salata. Di Solito i pesci utilizzati sono:

  • Salmone
  • Tonno
  • Sgombro
  • Polpo
  • Capasanta
  • Gamberetto

Spesso e volentieri, il Sashimi inoltre, viene servito con la salsa Wasabi (salsa super piccante a base di Wasabia japonica)

Che cosa sono gli Uramaki

Questi piccoli bocconcini di piacere, sono decisamente il mio piatto preferito. Con Uramaki, si intende nient’altro che una polpetta di riso, con all’interno l’alga nori e un ripieno che può essere composto da Avocado più un pesce fresco come ad esempio il salmone.

Questi ultimi, vengono serviti sempre con salsa di Soia, e son davvero squisiti: uno tira l’altro!

Altre tipologie di Sushi:

  • Temaki: Il temaki non è nient’altro che un cono di riso avvolto dall’alga NoriVarie Tipologie di Sushi con all’interno del pesce fresco e spesso avocado.
  • Nigirizushi: Sono dei cubi di riso (chiusi orgogliosamente a mano) con della salsa wasabi e un tocchettino di pesce fresco.
  • Oshizushi: questi son davvero simpatici, si tratta infatti di veri e propri cubi (o Rettangoli) di Riso pressato, con sopra del Sashimi o Pesce comunque freschissimo, e spesso e volentieri Avocado. Uno spettacolo!
  • Inari: questi son decisamente da provare. Stiamo parlando di “tasche” di tofu fritto, con ripieno di Sushi e relativo condimento. Li trovate spesso nei menù come Inarizushi.

Come si prepara il Riso per il Sushi?

Il Riso Sushi, è la base della ricetta per un buon sushi. La Preparazione è davvero semplice ed immediata: Necessitiamo solamente di un Riso Bianco a grano corto (meglio se dolce e di qualità “Japonica“), reperibile in qualsiasi Supermarket o Negozio di vendita prodotti etnici e di aceto di Riso.

In primis, andiamo a preparare una Salsina con Aceto di Riso, sale e zucchero, mescoliamo ed amalgamiamo il tutto: successivamente, mettiamo a riscaldiamo a fiamma bassa (mi raccomando!!)  per 7 minuti.

Arrivati a questo punto, Andiamo a togliere l’amido dal Riso versando quest’ultimo in una ciotola piena d’acqua e successivamente, con delicatezza, facciamo asciugare il riso in un colino. A questo punto, cuociamo il riso per 10 minuti a Fiamma alta. Successivamente, ad una fiamma un po più dolce, cuociamo il riso per altri 10-15 minuti.

Quando il riso sarà pronto, stendiamolo su una superficie rigida, e bagniamolo con la salsa che abbiamo creato precedentemente. Et Voilà!

Che cos’è e come si chiama l’alga che avvolge il Sushi?

il Sushi, nelle varietà Maki e Temaki, è praticamente “Avvolto” da un alga scura. Il suo nome è Nori. L’alga Nori è infatti una categoria di alghe, che ha tantissime proprietà benefiche, tante proteine, vitamine e sali minerali. Giusto per quantificare l’utilizzo in Oriente di quest’alga, basta dire che è la più utilizzata al mondo e che, soprattutto in giappone, viene utilizzata quotidianamente. Se voleste approfondire l’argomento, a questo indirizzo, potete trovare tantissime informazioni a riguardo.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *